Emergenza Abruzzo – Terzo Giorno

Diario di bordo del terzo giorno

Dopo il briefing al CCS di Teramo il nostro capo missione Simone Segna ha diviso i volontari in squadre di lavoro e ha assegnato ad ogni gruppo una destinazione (tutte frazioni della città). Alla squadra di Rozzano, insieme agli ormai inseparabili amici del Gor di Paderno,è stata assegnata la frazione Piano della Lenta. Accompagnati da un responsabile del Comune di Teramo ci siamo recati sul posto con un camion Iveco Eurocargo e un pick-up con spargisale, due frese da neve e l’attrezzatura più importante: le pale accompagnate dalle nostre braccia. Abbiamo sgomberato viali, fermate di autobus, stradine che portano alle abitazioni soprattutto di anziani ecc….. dopo una breve pausa pranzo, giusto il tempo di un panino con la mortadella, siamo stati chiamati per recarci in un’altra frazione più in alto: Villa Rupo. La neve li’ era veramente tanta e abbiamo fatto fatica ad aprire dei varchi. Dopo circa due ore abbiamo raggiunto l’ingresso dell’abitazione di una persona anziana che ci ha accolto a braccia aperte offrendoci quello che aveva in casa. Alle 17.00 non avevano ancora terminato il lavoro quindi torneremo domattina.
Ciao a tutti da Teramo dal gruppo di Protezione Civile di Rozzano e il Gor di Paderno.16174852_1695083120505747_1836700806943648522_n

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati